Amante della cucina e dei ristoranti Tante ricette e tante recensioni ogni settimana!
15 Articoli

Carciofo alla giudia

Ingredienti:

– una mammola di carciofo

– Olio di semi o di oliva (a vostro gusto)

– Sale q.b

Procedimento:

Pulite il carciofo, tagliate ¾ di gambo e pulite la parte rimanente togliendo la parte più esterna. Togliete le foglie più esterne. Pe creare una forma simile al fiore con l’aiuto delle mani aprite bene le foglie del carciofo e sbattete il carciofo su un piano. Attenzione a non farlo con troppa forza altrimenti si romperanno le foglie.

A questo punto mettete l’olio a scaldare in un padellino. Cercate di usare un padellino particolarmente piccolo. Questo perché bisogna mettere abbastanza olio da coprire tutta la testa del carciofo e una parte di gambo. Considerate che se il gambo non è quasi del tutto nell’olio vi resterà un po’ crudo.

Quando l’olio starà friggendo (circa 170 gradi) immergete il carciofo. Con l’aiuto di una forchetta premete sul carciofo per farlo stare il più possibile sotto l’olio. Dopo 6-7 minuti di cottura il carciofo sarà pronto.

Una volta tirato su dall’olio aggiungete il sale e buon appetito!
per più carciofi rifare lo stesso procedimento.

Vi consiglio di mangiarli appena fatti che saranno super croccanti!

Se la ricetta ti è piaciuta lascia un commento!

Posta su Facebook ed Instagram le foto con l’hastag #Magazy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *